Counselor

Chi è il Counselor
Nel momento storico-sociale che attraversano attualmente le società occidentali, contraddistinto da una crescente complessità, che spesso genera disagio e disadattamento psicologico e socio-relazionale, sia individuale sia di gruppo, il Counselor è lo specialista che possiede gli strumenti cognitivi di psicologia generale, psicologia sociale, sociologia e comunicazione, per intervenire ed orientare nella relazione d’aiuto. Egli fornisce alle persone la possibilità di trovare nella propria interiorità, le risorse cognitive ed emotivo–affettive per migliorare la consapevolezza di sé, degli altri, del mondo e della vita, incoraggiando atteggiamenti e comportamenti, finalizzati al cambiamento della propria condizione esistenziale.
Che cos’è il Counseling?
Non è una psicoterapia! È un'attività professionale che esplora e sviluppa le potenzialità umane in contesti circoscritti, quali: famiglia, lavoro, scuola, relazioni interpersonali, stimolando le persone a produrre in modo consapevole ed autonomo le proprie scelte di vita.
Finalità
Il corso intende formare una figura professionale competente e qualificata, che aiuti concretamente le persone ad ottenere un maggior benessere esistenziale. Tale professione è riconosciuta in Italia dal maggio 2000 su delibera del CNEL (Consiglio Nazionale Economia e Lavoro). Gli obiettivi formativi consistono nel fornire ai partecipanti strumenti metodologici indispensabili per:
• Affrontare le relazioni d'aiuto riguardanti singoli individui o gruppi;
• Applicare i metodi del Counseling in un corretto setting operazionale;
• Individuare i disagi socio-relazionali ed il disadattamento sociale;
• Ottimizzare la comunicazione interpersonale attraverso l'utilizzo di tecniche finalizzate alla ristrutturazione cognitiva ed emotivo-affettiva;
• Strutturare insieme alla persona assistita un progetto evolutivo.
Ambiti lavorativi
L'attività di Counseling è svolgibile nei seguenti ambiti lavorativi: • Aziendale (piccole, medie e grandi organizzazioni); • Privato (individuale, di coppia, familiare, di gruppi vari); • Pubblico (scuola, enti, sanità, consultori, università); • Socio-assistenziale (comunità di recupero, religiose, d'accoglienza, interculturali, etc…).
Durata
600 ore.
Requisiti d’accesso
Diploma di laurea triennale e magistrale o quadriennale; Diploma di scuole superiori.