Assistente alla Poltrona di Studio Odontoiatrico

Profilo professionale
L’Assistente alla poltrona di studio odontoiatrico opera all’interno di strutture medico-odontoiatriche private e pubbliche. E’ un addetto con mansioni relative all’accoglienza e all’organizzazione, nell’ambito della predisposizione del lavoro nello studio. Si occupa di gestire gli appuntamenti, la disinfezione e sterilizzazione dell’ambiente e degli strumenti di lavoro con i dispositivi e le attrezzature necessarie allo scopo; si occupa di trattare correttamente i rifiuti speciali e le sostanze della pratica quotidiana, assiste adeguatamente l’odontoiatra nella preparazione degli strumenti, nel passaggio dei ferri, nell’utilizzo del kit della diga; prepara l’amalgama, i composti e gli altri sistemi adesivi. L’assistente alla poltrona svolge la sua attività in studi dentistici, in regime di dipendenza.
Durata corso
1000 ore .
Requisiti d'accesso
Il Corso è riservato a soggetti in possesso di:
- Diploma di scuola media superiore
- in alternativa il diploma di scuola media dell'obbligo, 17 anni di età e la qualifica di "OSS" conseguita ai sensi dell'accordo Stato/Regioni del 22/02/2011
Ai corsi possono essere ammessi anche cittadini extra Comunitari che abbiano i requisiti di studio e/o professionali come innanzi evidenziato. La loro ammissione è subordinata al possesso dei seguenti requisiti:
- permesso di soggiorno in corso di validità comunque dalla data di iscrizione al corso e fino al termine delle attività formative;
- titolo di studio dichiarato equipollente, nei termini e con le modalità previste dalle vigenti norme, almeno alla licenza di scuola media superiore rilasciata sul territorio italiano.
- per quanto attiene le qualifiche di O.S.S. conseguite in altri paesi il "Settore aggiornamento e Formazione del Personale Sanitario" darà indicazioni agli Enti Gestori accreditati sui criteri e le modalità attuative da seguire nella valutazione di tali titoli, prevedendo misure compensative per tutti i casi in cui la formazione pregressa risulti insufficiente rispetto a quella prevista dalla presente legge.
Certificato finale
Attestato di competenza.
Esame finale
Il titolo viene rilasciato successivamente alla verifica finale consistente in un colloquio ed una esercitazione pratica.

La Commissione è composta almeno da:
· Presidente, Funzionario della Formazione Professionale;
· Docente medico della materia prevalente del corso;
· Un Rappresentante dell’Amministrazione provinciale competente per territorio;
· Un dipendente della Regione Campania con compiti di Segretario.
La Commissione d'esame è validamente costituita con la presenza di tutte le predette figure.